ZEPPOLE AL FORNO CREMA E AMARENA

La ricetta di oggi è: Zeppole al Forno Crema e Amarena! Erano anni che cercavo di preparare delle zeppole al forno decenti, le ho provate tutte, con olio, con burro, con zucchero, senza zucchero, e niente, una vera schifezza, zeppole afflosciate, dure e soprattutto completamente insapori…. Poi qualche giorno fa, dopo l’ennesimo tentativo, finalmente mi si sono illuminati gli occhi quando ho ho provato queste Zeppole al Forno Crema e Amarena, davvero spettacolari, finalmente la ricetta giusta per preparare delle ottime zeppoleZeppole al Forno Crema e Amarena gonfie, soffici e saporitissime, una vera bontà, dovete assolutamente provarle, non abbandonerete mai più questa ricetta! E allora cosa aspettate, preparate subito queste Zeppole al Forno Crema e Amarena, deliziose come dolci della domenica, per la festa del papà o per l’onomastico di qualche Giuseppe della vostra famiglia (Zeppole di San Giuseppe), comunque ogni occasione è buona per addentare delle sontuose Zeppole al Forno Crema e Amarena! Io ho farcito le mie zeppole al forno con amarene e crema chantilly all’italiana (crema pasticciera mescolata a panna montata) ma se volete potete farcirle con sola crema pasticcera e amarene. Non vi piacciono le zeppole al forno e le preferite fritte? Niente paura, in fondo alla ricetta, nel paragrafo “Varianti” troverete anche la variante della ricetta per preparare delle ottime Zeppole fritte Crema e Amarena. Alla prossima ricetta

Tiziana 🙂

Zeppole al Forno Crema e Amarena
Zeppole al Forno Crema e Amarena

Informazioni

  • SENZA lievito di birra
  • SENZA frittura
  • Ricetta VEGETARIANA

Ingredienti per 16 zeppole grandi come un piattino da caffè

Per farcire

  • 250 ml di panna montata (con la panna vegetale tipo hoplà la crema sarà più densa e spumosa. Con la panna fresca di latte che trovate al banco frigo sarà un po’ più morbida)
  • 16 amarene sciroppate (anche di più se preferite mettere più amarene per ogni zeppola)

Procedimento

  1. Per prima cosa preparate Crema Pasticcera seguendo la ricetta (clicca QUI per leggere la ricetta). Potete prepararla anche il giorno prima di assemblare le Zeppole al Forno Crema e Amarena e lasciarla in frigo in un contenitore chiuso.
  2. Preparate la Pasta Choux – Pasta Bignè seguendo la ricetta (clicca QUI per leggere la ricetta)
  3. Mettete la pasta choux in una tasca da pasticciere con beccuccio a stella bello grande con apertura di almeno 1 cm di diametro. Per rendere più semplice questa operazione potete appoggiare la tasca da pasticciere all’interno di una caraffa e “fare il risvolto” piegando la il bordo della tasca da pasticcere sul bordo della caraffa, come se fosse il risvolto di una manica di camicia. In questo modo la tasca da pasticciere resterà ferma e potrete tranquillamente riempirla con la pasta choux.
  4. Dopo aver riempito la tasca da pasticciere con la pasta choux, prendete la placca nera da forno solo leggermente imburrata e SENZA carta da forno e con la tasca da pasticcere formate 4-6 piccole zeppole a ciambella di circa 5 cm di diametro, sovrapponendo 2 giri di impasto come nella foto. Non mettete più di 6 zeppole sulla placca da forno perché gonfieranno molto.
  5. Se avete una tasca da pasticciere con beccuccio più piccolo mi raccomando fate ugualmente 2 giri sovrapposti, NON fate più di 2 giri, altrimenti il peso da sostenere sarà troppo e le zeppole si schiacceranno in cottura. Utilizzando una tasca da pasticciere con beccuccio più piccolo verranno quindi delle zeppole più piccole.
  6. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUIe metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette  😉

  7. Infornate in forno statico già caldo a 200°C e cuocete per circa 15-20 minuti fin quando saranno belle dorate e gonfie. Durante la cottura aprite lo sportello del forno per 3-4 volte per alcuni secondi per far uscire il vapore formatosi in cottura e non far afflosciare le zeppole.
  8. Ripetete l’operazione fino ad esaurimento dell’impasto. Con queste dosi otterrete 16 zeppole al forno grandi come un piattino da caffè.
  9. Fate raffreddare bene le zeppole al forno
  10. Nel frattempo preparate la crema chantilly all’italiana: montate a neve ferma la panna montata e incorporatela  alla crema pasticcera che avete preparato in precedenza, aggiungendola a cucchiaiate e mescolandola delicatamente. 
  11. Tagliate a metà le zeppole al forno e riempirle con crema pasticcera. 
  12. Farcite ogni zeppola anche in superficie con un abbondante ciuffo di crema chantilly e un’amarena sciroppata. Le vostreZeppole al Forno Crema e Amarena sono pronte per essere servite! Vi consiglio di mettere l’amarena al momento di servirle perché se le mettete prima, il succo di amarena creerà delle antiestetiche crepe nel ciuffo di crema pasticcera.
  13. Conservate in frigo in cun contenitore chiuso o in un vassoio avvolto da carta forno.
  14. Se cercate delle  placche da forno aggiuntive per il vostro forno (comodissime!)  o altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

🙂 Segui le mie ricette su Facebook, clicca QUI e metti “Mi Piace” sulla mia pagina

🙂 Leggi le altre mie ricette, clicca QUI e vai alla homepage

Varianti

  • ZEPPOLE SALATE (clicca QUI per leggere la ricetta)
  • ZEPPOLE FRITTE Per fare le Zeppole di San Giuseppe Fritte fate così: formate le zeppole su
    Zeppole pronte per essere fritte
    Zeppole pronte per essere fritte
    quadrati di carta forno (vedi foto) sempre facendo al massimo 2 giri di impasto sovrapposti. Con una paletta immergete le zeppole (con anche la carta forno su cui sono poggiate) in abbondante olio di arachidi ben caldo. La frittura dovrà essere fatta a immersione cioè l’olio dovrà essere abbondante e le zeppole dovranno “galleggiarvi” dentro. Fate dorare le zeppole per alcuni minuti, Nel frattempo con una pinza da cucina eliminate dall’olio i quadrati di carta forno che si staccheranno. Quando le Zeppole di San Giuseppe Fritte saranno dorate, scolatele con una schiumarola e poggiatele su carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Una volta fredde farcitele con crema chantilly e amarene.

Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati. Le immagini e i testi di questa ricetta, inclusa nel sito web unapigraincucina.com, sono di proprietà esclusiva dell’autrice Tiziana Verrascina. È vietata la riproduzione, anche parziale, in qualsiasi forma, digitale e/o cartacea, salvo autorizzazione scritta dell’autrice (legge 633/41).

One Comment